CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

1.1 APPLICAZIONE

Le presenti condizioni generali di vendita si applicano a qualsiasi consultazione od ordine effettuato sul sito Internet www.ansearredamento.it (il “Sito“) di Capasso Sergio. (con sede legale in Via Torella Marcantonio, 37, 80026 Casoria (NA), Italia per l ́acquisto di beni da parte di consumatori, definiti secondo la normativa applicabile da consegnare all’indirizzo specificato dai consumatori al momento dell’ordine (i “Prodotti“). La conferma dell ́ordine da parte dell ́acquirente comporta l ́accettazione delle presenti condizioni generali di vendita, che prevalgono su tutte le versioni precedenti e sulle condizioni specifiche dell ́acquirente, incluse quelle indicate negli scambi di messaggi di posta elettronica, nonché delle regole linkabili dalle presenti condizioni generali di vendita e delle altre regole rinvenibili sul Sito.

Anse Arredamento si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento le presenti condizioni generali di vendita pubblicandone una nuova versione sul Sito. Le condizioni generali di vendita sono quelle applicabili alla data di invio dell’ordine di acquisto.

ORDINI

2.1 Offerta dei Prodotti

I Prodotti sono presentati in conformità alle prescrizioni legali e nel modo più preciso possibile.
Tra i Prodotti consegnati e quelli presenti sul Sito o sul catalogo possono esistere delle differenze, in particolare per quanto concerne i Prodotti artigianali per i quali l ́omogeneità della produzione non può essere totalmente garantita o per quelli che sono stati oggetto di adattamenti legati all ́evoluzione tecnica o tecnologica. Tali differenze, nel caso in cui non riguardino le caratteristiche essenziali dei Prodotti e non condizionino la loro qualità, non potranno giustificare un annullamento dell ́ordine o un rifiuto della consegna. Non potendo garantire una perfetta rappresentazione dei Prodotti sul Sito e/o nei cataloghi, in particolare a causa delle differenze di rendimento dei colori da parte dei software di navigazione Internet e/o gli schermi di visualizzazione, Anse Arredamento non potrà essere considerata responsabile dell ́inesattezza delle fotografie che figurano sul Sito.

2.2 Accettazione dell ́ordine

Per l ́acquirente l ́ordine si intende perfezionato e vincolante al momento del suo inoltro tramite il Sito, mentre per Anse Arredamento l’ordine diventa vincolante, e la vendita si ritiene conclusa, al momento della ricezione da parte dell’acquirente della conferma della presa in carico dell’ordine da Anse Arredamento, che sarà inviata da quest’ultima in seguito alla ricezione del pagamento del prezzo dei Prodotti.

2.3 Ordine minimo

Anse Arredamento stabilisce un importo minimo per singolo ordine. Questo importo minimo serve esclusivamente per coprire le spese di gestione di ogni ordine e permette di continuare a proporre ai propri clienti un’offerta di arredi la più ricca possibile.

PREZZO / PAGAMENTO

3.1 Prezzo dei Prodotti

I prezzi dei Prodotti sono indicati in Euro e includono le tasse relative alla vendita dei Prodotti (tra cui IVA). Tali prezzi sono garantiti fino alla pubblicazione del nuovo catalogo.

3.2 Spese di consegna

Le spese di consegna saranno visibili durante il processo di acquisto del Prodotto.

3.3 Pagamento

Gli utenti possono pagare l’importo dei prodotti acquistati con uno dei seguenti mezzi:
a) Tramite carte di debito o di credito emesse da istituti finanziari italiani;
b) Tramite PayPal;
c) Tramite bonifico bancario;
d) Pagamento alla consegna con un’aggiunta di €7,00 (fino ad un massimo di ordine di € 150,00).

3.4 Fatturazione

La fattura indirizzata all’acquirente riporta le indicazioni fornite da quest ́ultimo nel suo account cliente. Il Cliente può modificare i dati ad ogni nuova ordinazione trasmessa sul Sito. Anse Arredamento emetterà la fattura in conformità alla normativa fiscale applicabile.

CONSEGNA

4.1 Modalità di consegna dei Prodotti

Le consegne vengono normalmente effettuate tramite corriere espresso. Eventuali ritardi nelle consegne inferiori a 10 (dieci) giorni lavorativi non danno diritto al Cliente di rifiutare la consegna dei Prodotti, né di pretendere risarcimenti o indennizzi di sorta.
Il numero per rintracciare la spedizione vi sarà inviato via e-mail al momento in cui il prodotto sarà spedito (solo nel caso vi siate registrati nel sito). Controlla la tua spedizione tramite corriere inserendo il tracking da noi comunicato alla voce (“TRACKING”). Anse Arredamento ha il diritto di effettuare la consegna dei prodotti (anche relativa ad uno stesso ordine) in più consegne successive (senza nessun addebito per il cliente).
La merce in GIACENZA presso il deposito del corriere a causa di ripetuta impossibilità di consegna rimane a disposizione del cliente per un massimo di 5 giorni lavorativi; dopo tale termine, l’ordine verrà annullato; in tal caso gli articoli ordinati torneranno al mittente, e l’ordine verrà rimborsato al cliente ma in modo solo parziale (al netto delle spese di spedizione e di giacenza maturate, che sono a carico del cliente).
Ogni dettaglio che si ritiene necessario affinché il corriere possa raggiungere il luogo di consegna deve essere segnalato nelle note dell’ordine durante il processo di acquisto; ricordiamo che le note sono solo indicative e non tassative per il corriere, quindi non garantite al 100% (come il preavviso telefonico).
La consegna avviene SOLO a piano strada (così come l’eventuale reso), e avviene solo da lunedì al venerdì dalle h. 8 alle 18 circa.

4.2 Ricezione dei Prodotti e reclami

Al momento della consegna, l ́acquirente deve procedere a tutte le verifiche necessarie per rilevare eventuali danni, mancanze, difetti, altri vizi apparenti o la non conformità dei Prodotti consegnati rispetto all ́ordine. In particolare, l ́acquirente deve verificare lo stato degli imballaggi, il numero dei colli e i Prodotti in termini di quantità, codici, stato e caratteristiche.
In caso di reclamo, l ́acquirente dovrà contattare il reparto spedizione di Anse Arredamento.
L ́acquirente dovrà:

  1. indicare sulla bolla di consegna le riserve precise e motivate in caso di danni o merce mancante, essendo insufficienti le riserve;
  2. confermare le riserve per merce mancante o danni e formulare le altre riserve, tramite e-mail.

Inoltre, l ́acquirente dovrà essere in grado di fornire qualsiasi giustificazione in merito alla veridicità dei reclami effettuati e concedere a Anse Arredamento, ai corrieri o a qualsiasi altra persona da essi incaricata, la possibilità di verificare i vizi o le anomalie segnalate. Pertanto, l ́acquirente dovrà astenersi dall ́intervenire o dal far intervenire un terzo a tal fine.
I reclami accettati daranno luogo alla sostituzione del Prodotto difettoso o non conforme, o al suo rimborso in caso di indisponibilità del Prodotto in magazzino o presso i fornitori. Il Prodotto reso dovrà essere consegnato ai corrieri in perfetto stato, salvo che per i difetti, le mancanze e gli altri vizi rilevati dall’acquirente al momento della ricezione da parte sua del Prodotto ed indicate sulla bolla di consegna, nonché comunicate a Anse Arredamento, nel suo imballaggio originale e munito di tutti i suoi accessori. Non si accetterà alcuna merce resa spontaneamente, senza previo accordo di Anse Arredamento.

GARANZIA DEI PRODOTTI / RESPONSABILITÀ

5.1 Durata della garanzia

I Prodotti sono garantiti per 2 (due) anni dalla data di consegna contro difetti di fabbricazione, di materiale o di progettazione. A pena di decadenza dalla presente garanzia, l’acquirente ha l’onere di denunciare eventuali difetti e non conformità entro e non oltre 2 (due) mesi dalla scoperta. In caso di difetti o non conformità, l’acquirente avrà diritto al ripristino della conformità del prodotto, mediante riparazione o sostituzione, o a rimedi ulteriori nei casi espressamente previsti dall’art. 130 del D.Lgs. n. 206/2005 (Codice del Consumo) quali la riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto. I Prodotti riparati o sostituiti godono della garanzia per il periodo di tempo residuo.
Fatti salvi i diritti derivanti dalla garanzia, i Prodotti realizzati su misura o che sono stati oggetto di un ordine speciale non possono in nessun caso essere restituiti, sostituiti o rimborsati.
Sono esclusi dalla garanzia:

  • i danni al Prodotto derivanti dalla normale usura in riferimento alla natura, funzione, composizione e prezzo;
  • le piccole differenze constatate sui Prodotti, come quelle definite nell ́articolo 2.1 delle presenti condizioni di vendita;
  • i Prodotti utilizzati in modo troppo intensivo, ovvero per fini diversi da quelli privati;
  • qualsiasi difetto del Prodotto che possa risultare da errata installazione, immagazzinamento, conservazione o montaggio.
5.2 Attivazione della garanzia

Per attivare la garanzia, l ́acquirente dovrà contattare il servizio clienti di Anse Arredamento al 3792339460, dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 20:00.
Per beneficiare della garanzia, è obbligatorio presentare l ́originale della fattura.

5.3 Responsabilità di Anse Arredamento

Nessuna disposizione delle presenti condizioni generali di vendita limiterà o escluderà la responsabilità di Anse Arredamento nei confronti degli acquirenti per (i) per morte o lesioni personali derivanti dalla negligenza di Anse Arredamento; (ii) per dolo o colpa grave di Anse Arredamento; (iii) per violazione di qualsiasi disposizione del Codice del Consumo (Decreto Legislativo No. 206/2005) e di qualsiasi disposizione a tutela dei consumatori la cui applicazione non può essere limitata o esclusa per legge; (iv) ai sensi di qualsiasi normativa sui consumatori locale applicabile all’acquirente che, per legge, non può essere limitata o esclusa; o (v) per qualsiasi altra responsabilità che non possa essere limitata o esclusa per legge.
Fatto salvo quanto sopra, la responsabilità di Anse Arredamento sui Prodotti consegnati è prestata esclusivamente entro i limiti dell’importo corrisposto dagli acquirenti per l’acquisto dei Prodotti o entro i diversi limiti espressamente previsti dalla legge come inderogabili.. Per quanto riguarda eventuali danni provocati da difetti dei prodotti, si applicano, tra l’altro, le disposizioni di cui alla Direttiva europea 85/374/CEE e al Codice del Consumo (Decreto Legislativo No. 206/2005).

6.1 DIRITTO DI RECESSO

L ́acquirente consumatore potrà esercitare il diritto di recesso nel termine di 14 (quattordici) giorni a partire dalla consegna del Prodotto al fine di annullare tutto o una parte del suo ordine e di restituire gratuitamente il Prodotto a Anse Arredamento. Tale diritto di recesso non è applicabile ai Prodotti realizzati su misura, ai Prodotti fabbricati secondo le specifiche richieste dell ́acquirente, ai Prodotti oggetto di un ordine speciale, ai Prodotti personalizzati o che, a causa della loro natura, non possono essere rispediti o sono suscettibili di rapido deterioramento.
Se il termine per l’esercizio del diritto di recesso scade di sabato, domenica o un giorno festivo, lo stesso si intende prorogato fino al primo giorno lavorativo che segue.
Per poter effettuare la restituzione a seguito dell’esercizio del diritto di recesso, l’acquirente, entro 14 (quattordici) giorni a partire dalla data di consegna del Prodotto, deve entrare nel suo account cliente accessibile dal Sito ed accedere ai dettagli del suo ordine. A quel punto deve selezionare, vicino al Prodotto interessato, l’opzione “Restituire un prodotto”, specificando che si è esercitato il diritto di recesso e, se lo vorrà, inserendo anche un messaggio di spiegazione, al fine di consentire a Anse Arredamento di migliorare sempre la qualità dei propri Prodotti e servizi.
Non appena ricevuta, la richiesta di restituzione del Prodotto per esercizio del diritto di recesso verrà trasmessa immediatamente al servizio clienti che contatterà l’acquirente per organizzare la restituzione del Prodotto e indicargli la procedura da seguire, che differisce, in quasi la totalità dei casi, a seconda del metodo di spedizione originario. Il Prodotto dovrà essere restituito nel suo stato originale, nel suo imballaggio originale e con tutti i suoi accessori, entro il termine di 14 (quattordici) giorni dalla comunicazione del servizio clienti.
Le spese di spedizione per la restituzione del Prodotto effettuata con le modalità sopra indicate sono direttamente a carico di Anse Arredamento. Il prezzo di acquisto del Prodotto e le spese di spedizione originarie verranno rimborsate all’ ́acquirente, al più presto e al massimo entro i 14 (quattordici) giorni seguenti la data nella quale Anse Arredamento ha ricevuto la comunicazione di recesso.
In caso di non utilizzo delle modalità di restituzione indicate da Anse Arredamento, le spese di spedizione per la restituzione dei Prodotti saranno direttamente a carico dell’acquirente, salva diversa indicazione esplicita di Anse Arredamento.

UTILIZZO DEL SITO INTERNET

7.1 Proprietà intellettuale

Gli elementi pubblicati sul sito di Anse Arredamento, ivi inclusi, in particolare, il logo, i marchi registrati, i testi, le fotografie, le immagini, i disegni, i modelli o le tabelle, costituiscono opere protette dai diritti di proprietà intellettuale o diritti della persona. La riproduzione o la rappresentazione, totale o parziale, di questo sito è quindi vietata senza previo ed espresso accordo dei titolari di tali diritti e può costituire un atto di contraffazione sanzionato dalle disposizioni del Codice di proprietà intellettuale e/o un fatto delittuoso tale da implicare la responsabilità civile dei contravventori dei suddetti diritti.

7.2 Responsabilità degli utenti

La responsabilità della navigazione sul Sito è totalmente a carico dell ́utente. Fatto salvo quando previsto all’articolo 5.3, Anse Arredamento non potrà essere ritenuta responsabile di guasti, errori o virus informatici che potrebbero ostacolare la continuità di accesso al Sito o dei malfunzionamenti che si potrebbero riscontrare nel PC degli utenti in seguito a un accesso al Sito. Di conseguenza, Anse Arredamento non sarà tenuta al risarcimento di danni diretti o indiretti che potrebbero essere legati all ́utilizzo, all ́accesso al Sito e/o al download di elementi contenuti nel Sito (immagini, testi, file video).

7.3 Informativa privacy

Anse Arredamento attribuisce grande importanza alla protezione e al rispetto della privacy dei propri clienti e dei loro dati personali e si impegna a rispettare le normative applicabili, in particolare il D. Lgs. 30/06/2003 n. 196 e s.m.i. e il Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016.
Anse Arredamento raccoglie e utilizza i dati personali dei propri clienti con lo scopo di elaborare le diverse fasi dell’ordine, rispondere alle domande e realizzare sondaggi sulla soddisfazione successivamente all’effettuazione di un ordine.
Il cliente dispone del diritto di accesso, rettifica, opposizione e cancellazione dei dati personali che lo riguardano. Può anche richiedere la limitazione del trattamento e la portabilità dei suoi dati. Il cliente può esercitare tali diritti scrivendo all’indirizzo info@ansearredamento.it, precisando i suoi dati (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono). Anse Arredamento potrebbe dover verificare l’identità del cliente per garantire l’elaborazione della sua richiesta.
Per informazioni più dettagliate sul trattamento dei dati personali da parte di Anse Arredamento, è possibile consultare la Privacy Policy

8.1 FORZA MAGGIORE

Nessuna delle parti, da intendersi da un lato Anse Arredamento e dall’altro l’acquirente, sarà ritenuta responsabile per il mancato adempimento totale o parziale dei suoi obblighi, nella misura in cui tale inadempimento sarà dovuto a circostanze impreviste o al verificarsi di un evento di forza maggiore quale, a mero titolo esemplificativo, inondazione, incendio, tempesta, mancanza di materie prime, sciopero dei trasporti, sciopero parziale o totale o serrata. La parte che ha subito il ritardo deve comunicare all ́altra parte l ́insorgere di un evento di forza maggiore il prima possibile e al massimo entro cinque (5) giorni lavorativi dal verificarsi di tale evento.
Le parti dovranno accordarsi in tempi quanto più brevi possibile al fine di determinare insieme le modalità di esecuzione dell ́ordine per la durata del caso di forza maggiore.
Se l’evento di forza maggiore ha una durata superiore a un (1) mese, ciascuna delle parti potrà recedere dagli impegni assunti nei confronti dell’altra e Anse Arredamento rimborserà l ́acquirente, ove necessario, delle somme da lui versate in relazione all ́ordine in questione.

VARIE

9.1 Prova

Per espresso accordo tra Anse Arredamento e l ́acquirente, le email faranno fede tra le Parti, così come i sistemi di registrazione automatici utilizzati nel Sito, in particolare per quanto riguarda la natura e la data dell ́ordine.
L’ ́acquirente può prendere visione del contratto elettronico stipulato con Anse Arredamento. A tal fine, l’acquirente dovrà contattare il servizio clienti tramite email e fornire tutte le informazioni necessarie, in particolare il numero d ́ordine e le proprie generalità.

9.2 Parziale nullità

La nullità di una o più clausole delle presenti condizioni generali di vendita o il loro essere dichiarate tali in applicazione di una legge, di un regolamento o in seguito a una decisione definitiva di un giudice competente, non comporterà l’automatica nullità dell’intero contratto e delle altre clausole, che rimarranno pienamente valide ed efficaci.

9.3 Non rinuncia

La mancata richiesta di applicazione di una clausola qualsiasi delle presenti condizioni generali di vendita, non potrà in alcun caso essere considerata come una rinuncia ai diritti di tale parte derivati dalla suddetta clausola.

9.4 Titolo

In caso di difficoltà d ́interpretazione o discrepanza tra il titolo di un articolo o paragrafo ed il contenuto dell’articolo o del paragrafo, il contenuto della previsione prevarrà sulla denominazione dell’articolo o paragrafo.

9.5 Modifica delle condizioni generali di vendita

Anse Arredamento si riserva il diritto di modificare le presenti condizioni generali di vendita. Qualsiasi nuova versione sarà pubblicata sul Sito.
La versione on line sul Sito al momento dell ́inoltro dell’ordine da parte dell ́acquirente troverà applicazione e prevarrà su ogni altra versione precedente delle presenti condizioni generali di vendita.

9.6 Integrità del contratto

Le presenti condizioni generali di vendita e la conferma di presa in carico dell ́ordine trasmessi all ́acquirente, così come le regole linkabili dalle presenti condizioni generali di vendita e le altre regole rinvenibili sul Sito, costituiscono l’intero accordo tra le parti.

10.1 LEGGE APPLICABILE / GIURISDIZIONE

L’utilizzo del Sito, le relazioni tra gli acquirenti e Anse Arredamento, riferite agli ordini trasmessi sul Sito e alle vendite concluse con tale modalità, nonché la documentazione contrattuale riportata al precedente articolo 9.6 sono disciplinati dalla legge italiana.
Per eventuali controversie con acquirenti consumatori, così come definiti dalla normativa applicabile, la Commissione Europea mette a disposizione dei consumatori la Piattaforma per la Risoluzione delle Controversie Online per risolvere le controversie in via stragiudiziale (Art. 14, par. 1 del Regolamento UE 524/2013). I consumatori possono effettuare un reclamo al seguente link: http://ec.europa.eu/consumers/odr/. L’indirizzo email da comunicare alla Piattaforma ODR Europea è il seguente: https://ec.europa.eu/consumers/odr/main/index.cfm?event=main.home2.show&lng=IT
In ogni caso, trova applicazione la normativa non derogabile relativa ai consumatori sulla giurisdizione applicabile. In particolare, i consumatori, come definiti dalla normativa applicabile, potranno instaurare una controversia nei confronti di Anse Arredamento presso il foro del loro luogo di residenza o domicilio.

“Anse Arredamento”
Capasso Sergio
Via Torella Marcantonio, 37, 80026 Casoria (NA) Italia
P.IVA: 09648721216
Telefono: 3792339460

Ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341 e 1342 c.c., l’utente dichiara di aver letto e approvato le seguenti previsioni delle presenti condizioni generali di vendita: 1 (Applicazione); 4.2 (Ricezione dei Prodotti e reclami); 5 (Garanzia dei Prodotti – Responsabilità); 6 (Diritto di recesso); 7.2 (Responsabilità degli utenti); 10 (legge applicabile, giurisdizione).